giovedì 17 marzo 2011

Come aprire un epub

Ho già parlato più volte di come creare epub, come modificare epub e anche di come sia fatto un epub. Mi rendo conto solo adesso, però, di non aver mai affrontato per bene il problema di come aprire e visualizzare un epub. Vediamo di provvedere.
Se possedete un qualche prodotto della Apple, come un computer Macintosh, un iPhone, un iPod o un iPad, allora non dovreste avere problemi. Il formato epub è stato progettato proprio per tutti quei supporti che hanno uno schermo di ridotte dimensioni, come appunto gli aggeggi che cominciano per i-; di conseguenza, dovreste poterli aprire come qualsiasi altro file. In caso di problemi, però, potete utilizzare l’applicazione iBooks, che è gratuita. Oppure l’applicazione Stanza, ugualmente gratuita.
Il discorso cambia se avete un sistema operativo Windows. Considerato che un epub è, fondamentalmente, una cartella ZIP, nei casi di emergenza rimane sempre la soluzione artigianale di aprire un epub come se fosse una cartella compressa e poi leggere i files in esso contenuti. Non è pratico e non è elegante, però funziona. I files interni sono in pratica pagine web, come formato, per cui le potete aprire col vostro browser.
Se invece vogliamo un sistema più efficace ed elegante, allora abbiamo due possibilità: utilizzare un lettore di epub online, oppure scaricare un programma per aprirli sul nostro computer.

Lettori online

Ne esistono diversi, ma tutti seguono lo stesso principio: vi registrate al sito e poi caricate i vostri files epub, per poterli leggere comodamente dal vostro browser (cioè il programma con cui vi collegate a internet).
Bookworm permette di leggere e condividere epub in un modo molto semplice, creando una vostra biblioteca online. Il servizio è gratuito.
Ibisreader funziona grossomodo alla stessa maniera: ci si registra, si caricano i propri epub sul sito e poi li si può leggere in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, purché si sia connessi alla rete.
MagicScroll è un altro esempio ancora: carichi un epub da tuo computer e poi lo leggi sul loro sito.

Programmi

Se invece vogliamo installare sul nostro computer un programma per visualizzare epub, senza bisogno di passare per qualche sito, allora abbiamo alcuni esempi.
Calibre, di cui ho già parlato, mette a disposizione un lettore di epub molto semplice e spartano, oltre a un servizio per gestire la propria biblioteca digitale. Non è certo il prodotto migliore, in fatto di lettori, ma siccome ci permette anche di convertire molti formati in epub, è un programma che torna sempre comodo avere.
Adobe Digital Edition è un programma gratuito della Adobe, che ci permette appunto di visualizzare files in formato epub. Possiede anche molte altre funzioni, ma per il momento concentriamoci solo su quella che ci interessa: visualizzare un epub.
EPUBReader è una estensione per Firefox, che vi permetterà di aprire gli epub direttamente da Firefox, proprio come se fossero un sito internet. Per aprire un epub che si trova già sul vostro computer, basta usare il menu di Firefox File -> Apri file e selezionare lo epub che volete aprire. Funziona solo con epub privi della protezione DRM.
Un elenco più completo di programmi per ogni sistema operativo, sia Windows, Mac o Linux, lo potete trovare a questa pagina, che però è in inglese.

19 commenti:

  1. Finalmente un articolo breve e facile da leggere, dopo aver perso un'ora a cercare una finestra download per epub
    Grazie, Adriano
    Jo8

    RispondiElimina
  2. Grazie del commento!
    Ho cercato appunto di raggruppare in forma sintetica i sistemi principali per aprire un epub, così da dare subito una risposta a chi avesse bisogno. Approfindimenti sui singoli programmi, semmai, li ho riservati per altri articoli, come è il caso di Adobe Digital Editions.

    RispondiElimina
  3. Quale dei tre programmi consigli?

    RispondiElimina
  4. Se hai intenzione di comprare ebook da una qualsiasi casa editrice (magari in futuro), allora ti conviene usare Adobe Digital Editions, anche perché ti sarà comunque richiesto per poter leggere gli ebook protetti da DRM. Inoltre, funziona anche coi PDF.
    Su un dispositivo portatile come iPad e affini, invece, ti conviene usare iBooks o al limite Stanza: la scelta fra i due dipende anche dai gusti.

    RispondiElimina
  5. grazie ottimi suggerimenti

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Adriano, i tuoi articoli sono veramente chiari e utili. Un saluto francesca

    RispondiElimina
  7. graaaaaaaaaaaazie, adesso posso andare in vacanza felice :-)

    RispondiElimina
  8. Scusate, ma io ho appena scaricato la guida osx 10.8 Lion Mountain di Accomazzi, grande pubblicazione, ma la posso leggere SOLO dal mio iPhone, dall'iMac non se ne parla, che mi dite? Ne Czlibri ne ADE me lo permettono, riacquistare lo stesso in formato PDF non è proprio la soluzione ideale o no? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo hai acquistato dallo iPhone? Non so che tipo di DRM utilizzi questa guida (cioè che strumento di protezione/limitazione utilizzi), ma la maggior parte degli ebook in commercio è progettata appositamente per essere letta soltanto sul dispositivo da cui è stato effettuato l'acquisto: un ebook comprato e autorizzato attraverso ADE, per esempio, lo potrai leggere soltanto su un numero limitato di copie di ADE autorizzate con lo stesso account da cui è stato acquistato. Se anche l'editore della guida utilizza una strategia di questo tipo (prova a controllare sul sito della casa editrice, forse dà qualche informazione sul tipo di DRM utilizzato), l'unico modo per passarla su altri dispositivi consiste nel rimuovere a forza la protezione, cosa che però potrebbe essere complicata su un cellulare. Se dopo l'acquisto ha richiesto qualche tipo di attivazione, allora è un brutto segno: di solito succede così, coi DRM molto rigidi.
      Pochi editori si degnano di fornire un minimo di interoperabilità ai propri prodotti, purtroppo...

      Elimina
    2. Acquistato su IBook store, non veniva menzionato il fatto non fosse leggibile dal Mac, cosa descritta in iTunes, non proprio il massimo della trasparenza, non essendo in gradi di forzare lo sblocco opterò per l'acquisto del PDF... Grazie Adriano!!

      Elimina
    3. Dubito che ti consolerà, ma il tuo caso non è unico, né raro. Un grande freno dell'industria degli e-books è proprio l'uso di limitazioni alla lettura degli e-books (i famigerati DRM). Una volta comprato, dovresti poterlo leggere su qualsiasi dispositivo tu voglia, su computer, tablet, cellulare eccetera, proprio come puoi leggere in qualsiasi modo e luogo un libro cartaceo... ma da questo orecchio sono poche le case editrici e i distributori che ci sentono, purtroppo.
      Eventualmente, in futuro potresti considerare l'idea di effettuare il primo acquista da un computer, così avrai a disposizione diversi strumenti per "liberare" l'e-book e renderlo leggibile anche su altri dispositivi.

      Elimina
  9. È esattamente quello che ho sempre fatto, stavolta mi sono lasciato trascinare dalla comodità dell'acquisto sull'iPhone, senza pensare troppo alle assurde restrizioni possibili! Vedo che siamo comunque sulla stessa linea di pensiero!

    RispondiElimina
  10. Salve io ho un Galway s3 ma nn riesco ad aprire i file in pube potere aiutarmi ???? Grz

    RispondiElimina
  11. Salve io ho un Galway s3 ma nn riesco ad aprire i file in pube potere aiutarmi ???? Grz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione gratuita di Aldiko Book Reader dovrebbe funzionare:
      http://www.aldiko.com/download.html
      Non scaricare la versione "Aldiko Book Reader Premium", che è a pagamento; scarica lo "Aldiko Book Reader" normale, il primo che trovi.

      Elimina
  12. Grazie mille, molto utile! Più di una volta mi è capitato di dover fare con il computer cose che nemmeno sapevo fosse possibili, e la filosofia del "non è pratico e non è elegante, però funziona" è stata la mia ancora di salvezza. Grazie ancora.
    Francesca

    RispondiElimina