sabato 19 febbraio 2011

Installare e configurare Tor Vidalia

Per completare il discorso fatto nelle puntate precedenti, vediamo oggi come installare e configurare Tor Vidalia, ossia la versione completa di Tor, il programma gratuito e multipiattaforma per l'anonimato in Rete.
Tor Browser mette a nostra disposizione un browser con cui navigare sicuri e anonimi (anche se un po' più lentamente), facile da trasportare e utilizzabile su ogni computer, senza installazione. Non protegge, però, tutti gli altri possibili modi di connettersi: l'unico programma sicuro e coperto da Tor Browser è appunto il suo browser, ossia il programma con cui navighiamo in internet. Ma nei nostri computer ci sono molti altri programmi che possono accedere a internet, a volte anche contro il nostro volere. Per proteggerli tutti con Tor, quindi, dovremo usare un programma più completo: Tor Vidalia.

Tor Vidalia è, in pratica, la combinazione di due programmi: Tor, che ci permette di collegarci alla omonima rete di anonimato, e Vidalia, la sua interfaccia grafica, che ci permette di controllarlo e configurarlo facilmente. Per essere più precisi, Vidalia ci permette di avviare e chiudere Tor, di vedere il consumo della nostra banda di connessione, quanti collegamenti abbiamo attivi al momento, vedere come sono distribuiti i nodi della rete Tor nel mondo e così via. Grossomodo è il pannello di controllo che abbiamo già visto parlando di Tor Browser, ma in questa versione è molto più completo. A differenza di Tor Browser, è anche un programma che dobbiamo installare sul nostro computer, per usarlo, ma il processo non è difficile.

Cominciamo intanto dalla pagina da cui scaricarlo.
Cercate il vostro sistema operativo, Windows, Macintosh o Unix/Linux che sia, e poi cercate "Stable Vidalia Bundle": accanto, vedrete un link da cui poterla scaricare. Scaricatelo.
Dopo aver scaricato e avviato l'installazione, vi troverete con questa finestra (se avete Windows):
Installazione Tor
Come vedete, sono quatto i componenti del programma: Vidalia, Tor, Polipo e Torbutton.
Vidalia è l'interfaccia grafica per controllare Tor.
Tor è il programma di anonimato, per collegarsi alla rete.
Polipo è un programma che serve a migliorare la connessione agli altri proxy della rete di Tor
Torbutton è n'estensione di Firefox, che ci permette di connetterci e disconnetterci dalla rete Tor con un clic. Se non usate Firefox e non avete intenzione di usarlo in futuro, potete deselezionare questa voce.
All'interno di ogni voce, poi, vedrete altre opzioni che possono essere deselezionate, se preferite così. Vidalia è programmato per avviarsi da solo quando accendete il computer, ma potete deselezionare questa voce e avviarlo voi stessi, quando vi serve. Allo stesso modo, potete deselezionare la voce "Aggiungi al menu" per Vidalia, Tor e Polipo, se non li volete aggiungere al menu dei programmi di Windows. Qui dipende dai vostri gusti e dalle vostre abitudini. In caso di dubbio, lasciate tutto così com'è e non avrete problemi.
Per il resto dell'installazione, si tratta solo di cliccare OK e Avanti.
Vediamo adesso come configurarlo.


Configurare Tor

Una volta installato e avviato, vi troverete davanti la stessa finestra che abbiamo già visto per Tor Browser.
Tor, pannello di controllo
Guardiamo in particolare il pulsante "Configurazione del relaying", quello che a noi interessa di più.
Se lo clicchiamo, si aprirà questa finestra:
Configurazione Tor
Abbiamo tre opzioni per utilizzare Tor:
Client - navighiamo nella rete di Tor come "clienti", ossia la sfruttiamo e basta. Se avete una connessione lenta, oppure se siete connessi per poco tempo al giorno, selezionate questa opzione.
Fai da relay e scambia traffico per la rete Tor - con questa, invece, entraimo a fare parte della rete Tor, diventando uno dei suoi nodi: un relay, come sono chiamati. Cederemo una parte della nostra banda alla rete Tor e contribuiremo a potenziarla e allargarla: possiamo decidere noi quale percentuale concedere, per cui non ci consumerà molto. Se abbiamo una connessione stabile, veloce e continua, allora possiamo scegliere questa opzione e aiutare la diffusione di Tor e la protezione di altri utenti.
Aiuta gli utenti sotto censura a raggiungere la rete Tor - come la precedente, ma in questo caso noi diventeremo un relay ponte, cioè un tipo di nodo molto particolare e prezioso, che permette appunto di sfuggire alla maggior parte dei tentativi di blocco e censura della rete Tor.

Se selezioniamo una delle due voci, e quindi accettiamo di ospitare un nodo, vedremo questa schermata:
Configurazione Tor
Dalle "Impostazioni di base" possiamo scegliere il nostro nickname, ossia lo pseudonimo con cui sarà conosciuto il nostro nodo, e le informazioni di contatto, che di solito sono costituite da un indirizzo email a cui è possibile contattarci in caso di problemi. Il resto serve a impostare e testate la porta attraverso cui passeranno le connessioni. Se funziona, lasciate pure quella pre-impostata da Tor.
Dai "Limiti di banda", come è facile intuire, possiamo impostare il nostro tipo di connessione e, di conseguenza, decidere quanta concederne a Tor.
La "Exit policy", infine, ci permette di decidere quale tipo di servizi vogliamo permettere attraverso il nostro nodo: normale connessione a un sito, ricezione di email, utilizzo di messaggi istantanei, eccetera. In linea di massima, per noi non cambia nulla, perché comunque gli altri utenti non faranno nulla sul nostro computer (noi siamo solo un luogo di transito). Se però non vogliamo che alcune categorie di connessione passino attraverso di noi, perché temiamo che qualcuno possa abusarne e usare, per esempio, il servizio di email per spedire spam (ma non arriverebbe a noi, ripetiamo), allora basta deselezionare la voce corrispondente.
Configurazione Tor

151 commenti:

  1. come si elimina ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao vorrei il tuo aiuto, per risolvere un problema su tor, non riesco ad aprire nessuna pagina , ogni che provo ad aprire si apre una finestra che mi da , errore , come se ci fosse qualche protezione che blocca la pagina.
      Cosa mi consigli di fare?

      Elimina
  2. Per disinstallarlo, se usi Windows, i passaggi sono questi:
    - Se al momento è attivo, clicca sull'icona di Tor nella barra delle applicazioni e scegli "esci", per disattivarlo.
    - Clicca il tasto "Start", vai su "Programmi", poi "Vidalia" e clicca "Disinstalla" (oppure Uninstall, se è in inglese): rimuoverai anche Tor e Polipo in un colpo solo.
    - Eventualmente, disattiva e disinstalla anche l'estensione di Firefox "Torbutton", se l'avevi installata.

    Se usi un Mac, qui trovi la lista dei passaggi da seguire:
    https://www.torproject.org/docs/tor-doc-osx.html.en#uninstall

    RispondiElimina
  3. chi usa altri browser usa vidalia per entrare in rete?

    RispondiElimina
  4. Una volta che installi Vidalia sul tuo computer, puoi configurare il browser che preferisci per far passare la navigazione attraverso Tor. Firefox ha un'apposita estensione, che facilita di molto il lavoro, ma qualsiasi browser può essere utilizzato con Vidalia, a patto di reindirizzare il loro traffico verso Tor.
    Se utilizzi Polipo, ad esempio, devi puntare il browser verso la sua porta corrispondente, ossia la 8118. La porta di Tor, invece, dovrebbe essere la numero 9050, ma quella ti serve di solito per altri tipi di programmi, come messaggistica istantanea e affini.
    Insomma, con Firefox dovrebbe provvedere a tutto l'installazione di Tor + Vidalia + Polipo (nella maggior parte dei casi li installerai in blocco), mentre con altri browser dovrai provvedere tu a puntarli verso la porta giusta del proxy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao scusa la mia ignoranza, ma usando google chrome come browser come faccio a reindirizzare il traffico verso tor o polipo? Grazie.

      Elimina
    2. Modificando le impostazioni di Chrome e scegliendo Tor come proxy.
      Una spiegazione passo per passo, in inglese, la trovi qui
      http://wiki.answers.com/Q/How_do_you_configure_Google_Chrome_to_use_TOR.
      A ogni modo, dopo aver avviato Vidalia e aver ricevuto la conferma di connessione alla rete Tor, i passaggi da seguire per usarlo con Chrome sono questi:
      -avvia Chrome;
      -dal menu, clicca su "Impostazioni";
      -nella pagina che si aprirà, cioè chrome://chrome/settings/ , cerca il pulsante "Modifica impostazioni proxy";
      -connessioni -> Impostazioni LAN;
      -seleziona "Utilizza un proxy" e come indirizzo scrivi "localhost", mentre la porta è 8118.
      -salva tutto, poi prova a connetterti alla pagina http://check.torproject.org/: se tutto è andato bene, un avviso in verde ti dirà che sei connesso alla rete Tor.

      Elimina
    3. Adriano a me non riesce. Vorrei usare tor vidalia su chrome.. ma non funziona con questo metodo..

      Elimina
  5. Ciao adriano! ho trovato da poco questo tuo blog veramente interessante quanto utile, noto anche con piacere le tue risposte puntutali e precise sulle domande degli utenti quindi avrei da chiederti una cosa, libero di rispondermi o meno.
    Qualche giorno fa ho scoperto l'esistenza di un altra realta' di internet, il deep web. Piu m informavo tramite web e piu la mia curiosita' cresceva, per entrarci e d'obbligo questo programma tor per un anonimato assicurato da quel che ho capito, ora ti chiedo siccome noto, che l'esperienza non ti manca, per entrare in questo deep web mi basta il semplice tor browser, o conviene installarmi vidalia?! Grazie anticipate, attendo risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fondamentalmente funzionano allo stesso modo, se ti servono per navigare e basta.
      Tor Browser è la versione portatile, che puoi tenere su una chiavetta USB e utilizzare su qualsiasi computer, senza bisogno di installazione. I vantaggi sono che non serve installazione, è leggero e non ti complica la vita aggiustando impostazioni varie: diciamo che è un formato "fast food".
      Vidalia, invece, lo devi installare e potrebbe farti sudare un poco in fase di configurazione, ma è più completo, puoi usarlo per filtrare qualsiasi tipo di connessione (non solo browser, ma qualsiasi programma che richieda l'accesso a internet), e soprattutto puoi diventare tu stesso un nodo della rete Tor, concedendo una parte della tua banda.

      Se la tua necessità è di accedere a siti "nascosti", come i vari siti .onion, allora sono equivalenti: in entrambi i casi ti basta inserire l'indirizzo nella barra, oppure cliccare un link, per accedere ai siti che ti sarebbero vietati con la normale navigazione.
      Ti consiglierei di cominciare con Tor Browser, provarlo e vedere come ti trovi: è molto più semplice e non devi preoccuparti di configurare l'accesso. Soprattutto, non dovrai disinstallare nulla, se ti accorgi che non fa per te. Se poi Tor Browser ti convincerà, allora potrai procedere con Vidalia, visto che ormai ti sarai fatto una idea migliore sul funzionamento della rete Tor.

      Elimina
    2. allora premetto di non voler essere un punto di riferimento, ne come nodo, ne come proxy, insomma configurare un relay o che altro, semplicemente mi basta navigare in questi siti. onion, come client, ovviamente avendo un anonimato assicurato, perche come ben saprai di rischi per una persona che non sa smanettare col pc ne corrono, gia solo in questa hidden, far attenzione dove si clicca ondevitare entrate spiacevoli nel tuo pc o che altro, ovviamente per questo anonimato assicurato bisogna navigare esclusivamente nella rete tor con quel mozilla browser che ti apre dopo esserti collegato, so anche che programmi come torrent, skype o che altre abbiano nostre informazioni che si collegano ad una rete internet bisogna lasciarli chiusi evitando cosi di trasmettere nostre informazioni in spiacevoli posti, ma se io avendo seguito queste poche istruzioni copio ed incollo uno di questi siti alfanumerici nella bar del semplice tor browser entrando cosi in siti nascosti ho la piena certezza di mantenere il mio anonimato, rispetto ad avere un programma completo come vidalia, o il mio anonimato comunque sia, rimane anonimato !?

      Elimina
    3. Mi sono spiegato come un cane rileggendo.
      Vidalia mi permette di avere anche altre applicazioni connesse a internet mentre col tor browser devo avere solo tor browser aperto, ma il mio anonimato comunque c'è o devo preimpostare qualcosa toccare le opzioni internet o che altro !?

      Elimina
    4. Tor Browser è fatto per avere una navigazione in internet protetta, disponibile ovunque, senza installazioni e senza configurazioni da fare. Scarichi la cartella compressa, estrai il contenuto, clicchi sul browser che contiene (modellato su Firefox) e lo usi come qualsiasi altro browser: è già impostato per bloccare i vari script, banner pubblicitari eccetera. Insomma, è pronto per l'uso così come lo trovi, consegnato "chiavi in mano".
      Con Vidalia, invece, hai una suite completa, che puoi usare per filtrare qualsiasi programma si connetta a internet: eMule, Torrent, Skype, eccetera. Ovviamente, dovrai indirizzare il traffico dei vari programmi attraverso il proxy di Tor e questa è la parte più complicata.

      Elimina
    5. Si, non saprei nemmeno da dove cominciare sinceramente, sarebbe una cosa vantaggiosa quanto utile pero' per il momento lascio perdere sto vidalia e la sue complicazioni di configurazione, mi connetto esclusivamente al tor browser, lasciando tutti gli altri programmi chiusi e va bene cosi'! Io voglio entrare in questo black market e vedere realmente cosa c'è, curiosita', capire il funzionamento di questi bitcoins capire un po' di cose, ormai internet è l'unico mercato in espansione, permette generi di servizi e forme di guadagno che non puoi fare fuori, insomma internet is the future, ma bisogna capire anche qualche trucchetto e qualche buona mossa per riuscire nell'intento, ovvio!

      Elimina
  6. salve 1 saluto a tutti...mi chiedevo se tor poteva essere usato anche in game online...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti riferisci a giochi installati sul computer, che richiedono poi una connessione a internet, allora in linea di massima sì: si tratta di reindirizzare la connessione attraverso Polipo, invece di far connettere il gioco direttamente a internet. Lo stesso meccanismo che vale per qualsiasi altro programma, quando richiede la connessione.
      Bisogna vedere, però, se i server dei vari giochi accettano anche una connessione tramite Tor: questo non lo so...

      Elimina
  7. ciao Adriano, bellissimo sito complimenti.
    avrei una domanda
    se vado su siti dove mi sono dovuto registrare, tipo facebook quindi con username e password, conviene entrarci con tor oppure devo istallare vidalia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai bisogno soltanto di visitare siti, Tor Browser e Vidalia funzionano allo stesso modo. Se però avrai bisogno di maggiore interazione con la pagina, per esempio attraverso applet Java o Flash,allora ti conviene Vidalia, per dirottare meglio anche Java e Flash attraverso la rete Tor.
      La differenza è che, con Tor Browser, utilizzi un browser preconfigurato, che è un clone di Firefox, mentre con Vidalia puoi scegliere tu il browser che preferisci, basta solo che ti ricordi di indirizzarlo verso Polipo. Potrai quindi tenere tutte le impostazioni che hai già, dato che sei sul tuo solito browser, invece di doverle reintrodurre in un browser nuovo.

      Elimina
  8. come mai quando avvio vidalia mi chiede la password? e come la trovo?
    grazie Adriano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle impostazioni avanzate c'è la voce "Password", per l'autenticazione: se hai selezionato "genera casualmente", allora Vidalia produrrà una password nuova a ogni utilizzo e userà quella per accedere, senza che tu debba fare qualcosa, ma se no hai selezionato quella voce, allora si aspetta che sia tu a inserire la password che tu dovresti aver scelto.

      Elimina
    2. Scusate se porto su questo topic, premetto che non sono esperta, ma vista la domanda precedente sulla password richiesta da Vidalia alla connessione e la risposta vorrei postare un'altro problema...ho scaricato Tor Browser Bundle e navigato "anonimamente" per una settimana circa usando questa connessione solo per entrare in un sito particolare, per il resto uso Chrome. Uso windows xp.
      Tutto bene fin quando una mattina alla connessione vidalia comincia a mandarmi messaggi del tipo versione obsoleta di Tor scaricare aggiornamento , insomma si apriva la finestra con questa scritta:
      "L'installazione corrente di Tor è obsoleta o non è più raccomandata. Per favore visita il sito di Tor per scaricare l'ultima versione.
      Sito Tor: https://www.torproject.org/

      messaggio nella finestra log:
      Il vostro software Tor non è aggiornato all'ultima versione - Stai attualmente eseguendo la versione "0.2.2.35 (git-b04388f9e7546a9f)" del software Tor, che potrebbe non essere più in grado di funzionare con la rete Tor. Si prega di aggiornare alla versione più recente, che può contenere importanti aggiornamenti di sicurezza, affidabilità e prestazioni."

      però la connessione avveniva normalmente come niente fosse e cambiava anche il mio IP. Ho provato a scaricare il software aggiornato ...39 niente, sempre lo stesso messaggio, ho anche scritto al supporto più volte però mi rimandavano sempre al manuale che ho letto svariate volte. ho smesso di connettermi con Tor e da una settimana circa cerco invano di capire cosa devo fare. Ho disinstallato o meglio tolto le cartelle riguardanti il programma (perchè non avevo un file di disinstallazione) sono entrata su task manager e fermato il processo di Tor, ho ritentato almeno una decina di volte a reinstallarlo usando anche vari metodi di configurazione(quelli per me comprensibili) ma evidentemente non ci sono riuscita. Adesso sono almeno due giorni che mi chiede una password che non ho mai dato e che è configurata come casuale a questo punto non si connette neppure più, mi dispiace non riuscire più ad usarlo perchè mi trovavo bene, a proposito ho anche installato FireFox ben due volte per vedere se poteva aiutarmi o "collaborare" con l'installazione di Tor, niente sempre lo stesso problema, Per concludere: L'aggiornamento non me lo chiede più ma nemmeno si connette dandomi sempre lo stesso messaggio...vuole una password (che non esiste ovviamente)Vi ringrazio se potete aiutarmi sperando di avervi spiegato chiaramente quello che succede.



      [lun 24. set 14:42:04 2012] Il vostro software Tor non è aggiornato all'ultima versione - Stai attualmente eseguendo la versione "0.2.2.35 (git-b04388f9e7546a9f)" del software Tor, che potrebbe non essere più in grado di funzionare con la rete Tor. Si prega di aggiornare alla versione più recente, che può contenere importanti aggiornamenti di sicurezza, affidabilità e prestazioni.
      Claudia

      Elimina
  9. premetto che sono totalmente ignorante sull'argomento informatica dunque la mia domanda potrebbe sembrare banale. cmq mi potresti spiegare per quale motivo usando tor non riesco ad accedere a youtube e a yahoo answers? grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tor, come configurazione di base, disabilita alcune funzioni che invece sono richieste da molti siti, come ad esempio il JavaScript o il Flash: questi servono sì ad arricchire un sito (beh, è discutibile, ma per semplicità mettiamola così), ma spesso aprono possibili punti deboli nella protezione di un computer. Il JavaScript, per esempio, è utilizzato spesso anche per fini dannosi, come diffondere virus, mentre il Flash rende pubblico il tuo IP reale, dovendo comunicare col server del sito (e questo renderebbe inutile il lavoro di Tor, che invece nasconde il tuo IP).
      Detto in modo molto semplice, a volte le impostazioni di Tor e le impostazioni di un sito vanno in conflitto, perché si negano a vicenda, e sta a te decidere quali delle due privilegiare.
      In alcuni casi puoi filtrare tutto attraverso Polipo (se hai installato Vidalia) e continuare a usare Flash e applet Java anche senza mostrare la tua identità; in altri casi, devi scegliere se vuoi utilizzare un sito al 100%, rinunciando quindi a una parte di privacy e sicurezza, oppure conservare privacy e sicurezza rinunciando a una o più parti di un sito.

      Elimina
  10. Ciao, io per comodità ho installato (scaricando dal link fornito da te) Tor Browser Bundle. Faccio tutto quello che bisogna fare e mi si apre una pagina di Firefox dalla quale posso navigare in anonimato, almeno per quel che concerne l'IP, perchè su alcuni siti mi riconosce comunque sia il SO che il browser (se sai come fare per evitare ciò te ne sarei grato). Ora ti contatto perchè il problema grosso è che la navigazione è lentissima, mi apre una pagina impiegando tantissimo tempo. Credo ci sia un modo per poter velocizzare il tutto, altrimenti non credo avesse senso utilizzare un programma simile, ma non riesco a capire come fare. Nelle impostazioni in Avanzato ho come indirizzo 127.0.0.1 e come porta 9051. Invece in Rete ho tutte e 3 le caselle disponibili, spuntate. Non so se è qualcosa che devo fare da qui, ma non riesco a farlo andare a velocità decente. Mi sapresti aiutare?? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: avevo dimenticato una cosa. Come faccio a sapere da che server mi sto connettendo? Cioè come controllo a quale paese Tor mi ha attaccato per connettermi ad un sito? Su un'altra guida avevo letto di aggiungere due righe di testo nel file chiamato torrc per decidere a quale serve attaccarmi, però non so se sia giusto o meno. Grazie mille.

      Elimina
    2. Di solito, per vedere indirizzo IP e altri dati sugli utenti, i siti utilizzano uno script in JavaScript, che si attiva nel browser che stai usando e può così saltare tutte le barriere, guardando direttamente il computer su cui ti trovi. Questo è proprio uno dei motivi per cui è consigliabile disabilitare il JavaScript, quando si vuole mantenere l'anonimato: pressoché ogni proxy lo tiene disattivato ed esistono anche estensioni per Firefox, come NoScript, che servono proprio a bloccare questi script. Fra gli Strumenti del tuo browser dovresti trovare anche una opzione per disattivarlo, se è attivo.
      Per quanto riguarda la velocità, è proprio il limite principale di Tor, dei proxy e di gran parte delle reti protette. Collegarsi direttamente a un sito è più veloce che raggiungerlo attraverso varie tappe intermedie (cosa che succede con Tor e simili), e la rete di Tor è sempre alla ricerca di nuovi utenti disposti ad aprire un nodo, per snellire il traffico e garantire così una velocità maggiore per tutti. Non è però facile. Un sistema per accelerarlo non c'è, se non appunto aumentando gli utenti che fanno da ponte e cndividono una parte della loro banda, ma puoi comunque tentare cliccando ogni tanto su "Usa una nuova identità" dal Pannello di Controllo, che ti permette di cambiare il tuo percorso di uscita dalla rete: se hai fortuna, potresti trovare un tratto meno trafficato e quindi più veloce. Alternativamente, e connesso anche alla tua domanda geografica, puoi cliccare su "Mostra la rete", per avere una lista di tutti i relay (ossia i nodi) disponibili in quel momento, ordinati anche per traffico disponibile e nazione. Guarda quali sono i nodi con meno traffico e prova ad attaccarti a quelli. Qui trovi una spiegazione con immagini su come scegliere i nodi, invece di affidarti alla sorte:
      http://www.giardiniblog.com/cambiare-nazione-ip-tor/

      Qui invece trovi una spiegazione più dettagliata su come vedere da quale nodo esce la tua connessione:
      https://www.torproject.org/docs/faq.html.en#ChooseEntryExit

      Scusa se ti metto link, ma lo spazio per i commenti è limitato e soprattutto è limitata la possibilità di formattarli: sarebbe complicato inserire lunghe spiegazioni, specie dovendo usare grassetto o corsivo per evidenziare i codici da inserire o cambiare...

      Elimina
    3. Gentilissimo e puntuale. Ultima curiosità, secondo te è meglio scaricare Vidalia direttamente sul pc o posso continuare ad usare la versione che ho scaricato io che, sostanzialmente, non installa nulla e me lo fa usare solo quando lo attivo?? Cambia qualcosa? Grazie.

      Elimina
    4. Dipende dalle tue abitudini di utilizzo. Se usi soltanto il browser e gli altri programmi del tuo computer non si collegano a internet, allora basta la versione "light", ossia Tor Browser: la puoi anche tenere su chiavetta e usare da qualsiasi computer, cosa che torna comoda se ti colleghi da computer altrui. Se invece hai più programmi che si collegano a internet, allora ti conviene provare la versione completa, che ti permette di filtrare attraverso Tor ogni tipo di connessione, non soltanto quella del browser.
      In pratica, Tor browser va benissimo per la semplice navigazione e per prendere la mano con Tor; se poi senti il bisogno di un servizio più completo o scopri di amare alla follia il mondo di Tor, allora puoi installare Vidalia.

      Elimina
  11. ragazzi ma come faccio a scaricarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui trovi la lista di tutte le versioni complete, divise per sistema operativo:
      https://www.torproject.org/download/download.html.en
      Clicca sul nome del tuo sistema operativo e si aprirà la lista di tutte le possibilità di scaricamento. Per Vidalia, clicca sul pulsante arancione "Download" accanto alla voce "Vidalia Bundle": è disponibile sia per Windows che per Macintosh.

      Elimina
  12. Ciao Adriano ,
    è normale che non riesca a fare ricerche su google con Torbutton attivo ?
    Grazie .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è normale.
      Tor dovrebbe reindirizzarti verso
      https://encrypted.google.com
      che è la versione criptata di Google, ma poi le ricerche si svolgono normalmente. Tutti gli altri siti funzionano?

      Elimina
    2. Mi da noie con alcuni siti . Non vedo video youtube ecc...
      Ho porte aperte del router per utilizzare emule , può essere quello ?
      Tra le preferenze di torbutton in effetti mi blocca diverse cose visto che le caselle sono spuntate---devo modificare le preferenze ?

      Elimina
    3. Tor non mi reindirizza sul sito che hai postato. Ma se lo uso non ho i problemi descritti.

      Elimina
    4. Dipenderà forse dalla versione di Tor che stai usando: con alcune il reindirizzamento è automatico, quando inserisci l'indirizzo di Google nella barra indirizzi, con altre probabilmente no. A ogni modo, la versione di Google da usare con Tor è quella "encrypted", per andare sul sicuro.
      Per il resto, Tor blocca parecchi elementi che sono indispensabili su alcuni siti, ma che "bucano" la tua privacy: il JavaScript è un tipico esempio, usato spesso sia per registrare indirizzo, sistema operativo e altre impostazioni di un computer (quando si collega a un sito), sia anche per diffondere malware (virus e affini). Nel caso di YouTube, il problema è il Flash, che serve per vedere i video ma che mostra anche il tuo indirizzo IP reale, se non è impostato bene: per questo Tor lo tiene bloccato, come impostazione di base.
      La scelta dunque è: togliere il blocco alle funzioni richieste da alcuni siti, con conseguente riduzione della privacy, oppure smanettare a lungo per filtrare tutti i programmi che tentano di connettersi a internet dal tuo computer (come Flash o il Java) e filtrarli attraverso Polipo, invece di lasciare che si connettano direttamente ai siti.

      Elimina
    5. Grazie Adriano mi hai dato una spiegazione chiara.
      Vorrei chiederti un'ultima cosa ( scusami giuro che è l'ultima ) riguardo al grafico di ampiezza di banda.
      Il Recv e sent si riferiscono al traffico ricevuto e dato ?
      Se è cosi , visto che lo utilizzo solo come client , come mai mi dà valori per entrambi e non soltando per il Recv ? ( sent non dovrebbe rimanere a 0.00 ) ?
      Se il recv e sent si riferiscono ad altro scusa la mia ignoranza in materia :)
      Grazie per la risposta.

      Elimina
    6. Quando ti connetti, qualunque sia il sistema usato, hai sempre un flusso di traffico in entrata e un flusso di traffico in uscita, perché il tuo computer continua a inviare e ricevere dati, navigando da un sito all'altro.
      La quantità di traffico dipende da come utilizzi la tua connessione: di solito il traffico in entrata è superiore al traffico in uscita, perché ti succede più spesso di dover scaricare qualcosa (files, pagine, video che stai guardando, eccetera) piuttosto che inviare dati a un sito, ma il traffico è sempre a due corsie.

      Elimina
    7. Grazie mille e complimenti per il blog.
      Continuerò a seguirti .
      Ciao.

      Elimina
  13. Ciao! Io ho un problema: quando apro Vidalia, nel pannello di controllo, lo stato si ferma sempre su "Caricamento dello stato di rete" e si ferma. Come posso risolver questo problema?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai autorizzato l'accesso attraverso il firewall? Oppure lo blocca ogni volta che Tor cerca di collegarsi a internet?

      Elimina
    2. Grazie della risposta, ma alla fine sono riuscito a risolvere...grazie ancora!

      Elimina
    3. Puoi dirmi come gentilmente??

      Elimina
  14. Ciao Adriano, ho appena scoperto Tor ed il tuo blog. Sto cercando di scaricare sia vidalia che la versione browser ma ottengo la risposta certificato del server non valido. Dritte per risolvere il problema?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbastanza insolito... ho appena provato e sembra funzionare (almeno per Tor Browser, non ho provato anche con Vidalia). Che browser utilizzi? Una prima soluzione è quella di provare appunto con un browser diverso, per vedere se sia proprio quello a darti problemi (succede). Altra cosa che potrebbe dare problemi è il gestore del download, se utilizzi qualche programma particolare: in questo caso, prova a disabilitarlo e ritenta.
      In alternativa, prova a cliccare sul pulsante di download col tasto destro del mouse e seleziona "Salva con nome" (o "salva link con nome", o altro ancora, a seconda del browser che usi): in questo modo, potrai salvare direttamente il file eseguibile in una cartella a tua scelta e potrebbe aggirare il problema.

      Elimina
  15. Ciao grazie per la rapida risposta. Da questo pc non riesco a collegarmi in nessun modo. Con Explorer mi segnala l'errore problemi di connessione. Sono riuscito a scaricare su un altro pc vidalia. Grazie per l'aiuto cmq
    alla prossima

    RispondiElimina
  16. Ciao Adriano, io utilizzo Windows7 e ho notato che quando lancio il Tor Browser in automatico si attiva anche il processo "conhost.exe" (lo vedo dal task manager).
    Credi che sia una cosa normale?
    Da quel che so, conhost.exe ha a che fare con le console.

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il file conhost.exe è una novità che esiste solo da Windows 7 e serve a integrare al meglio la finestra della linea di comando (cdm.exe) con le altre finestre normali di Windows: si attiva quando apri una finestra della linea di comando, oppure quando la apre un altro programma (avviando un JAR eseguibile, per esempio, può succedere che ti apra anche la console, soprattutto se lo lanci da un file .bat). Non ho sottomano un sistema operativo Windows 7 su cui fare una prova con Tor, ma è possibile che all'avvio il suo pannello di controllo abbia bisogno di aprire anche una console: per questo motivo si avvia anche il processo conhost.exe.

      Elimina
  17. Ciao Adriano,
    innanzi tutto complimenti per il blog.
    Approfitto della tua competenza e della tua disponibilità per porti un problema che non sono riuscito in nessun modo a risolvere.
    Io ho istallato il pacchetto vidalia-bundle-0.2.2.35-0.2.17 con i relativi Vidalia,Polipo,Torbutton, tutti istallati correttamente. Mi riesco anche a connettere normalmente alla rete tor, riuscendo a navigare con Firefox opportunamente settanto. Il problema però è Polipo, in quanto nelle preferenze di Torbutton, non riesco a spuntare la voce "usa Polipo" nella scheda di configurazione del Proxy, in quanto è disabilitata. Andando poi ad eseguire Polipo.exe mi si apre una finestra Dos con il seguente errore: DNS: couldn't open /etc/resolv.conf: No such file or directory. In poche parole Polipo è come se non lo avessi. uso windows seven.
    Puoi aiutarmi? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Torbutton, in realtà, sarebbe meglio non installarlo e non utilizzarlo, a meno che non si scarichi il pacchetto Tor Browser: lo sostengono gli stessi sviluppatori di Tor.
      https://blog.torproject.org/blog/toggle-or-not-toggle-end-torbutton
      Il problema è che Firefox, dall'anno scorso, ha cominciato a seguire un percorso di sviluppo che ha causato parecchi problemi di compatibilità agli sviluppatori di estensioni, tra cui Torbutton. Si sconsiglia di utilizzarlo perché è facile che non sia del tutto compatibile con l'ultima versione di Firefox, con conseguenti malfunzionamenti e falle nella sicurezza. Prova a eliminarlo e guarda se è sufficiente a sistemare il tuo problema... che però potrebbe essere causato da tutt'altro, come un conflitto con qualche programma già installato.

      Elimina
    2. Proverò ad eliminarlo, ma in tal caso come faccio a configurare firefox per l'uso di Polipo?

      Elimina
    3. Per configurare un qualsiasi browser con Tor, basta puntarlo verso la porta su cui è attivo il proxy di Tor, che di norma è la porta 8118: in altri termini, modificare il sistema di connessione di Firefox, selezionando un proxy, e inserendo |8118| come porta su cui si trova il proxy.
      In ogni caso, gli sviluppatori di Tor suggeriscono di utilizzare Tor Browser per la navigazione con Tor, invece di configurare il browser normale.

      Elimina
    4. Ok, proverò ad usare il Tor Browser, anche se in quest'ultimo non è integrato Polipo! Pazienza. Grazie di tutto

      Elimina
  18. Ciao, sto cercando di configurare vidalia sia per windows 7 che per debian ma mi trovo in difficoltà su alcune cose e spero tu possa aiutarmi.
    Il problema che riscontro con windows è il seguente: vidalia è configurato e, dal grafico dell'ampiezza di banda, sembra che il tutto passi tramite vidalia (e quindi tor). Anche se vado su siti tipo myip e cose del genere, l'ip non risulta essere quello dal quale mi collego. La cosa che mi lascia perplesso, però, è che se clicco su mappa della rete tor non vedo nessun collegamento e che i relay a sinistra sono tutti senza le rispettive bandiere. Mi chiedo quindi, cosa non stia andando bene.
    Per quanto riguarda il problema per linux, lo segnalo la prossima volta dato che non ho la distro sotto mano.
    Grazie

    RispondiElimina
  19. Una cosa non mi è chiara: se navigo con tor browser e contemporaneamente con un altro browser non protetto su altri siti (magari you tube) e scarico con emule (col mio ip reale)o con utorrent, il sito che sto visitando con TorBrowser può rilevare più facilmente il mio IP?
    Quando si naviga con tor browser è utile/obbligatorio chiudere tutti gli altri programmi che interagiscono col web(chiaramente mi si riferisco a quelli che utilizzano il mio IP reale)? TOR BROWSER va sempre usato come unico programma che in quel momento accede alla rete o posso anche aprirne altri di cui non mi interessa mantenere l'anonimato?
    grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tecnicamente, puoi tenere aperti più browser, di cui solo uno protetto con Tor: quello protetto da Tor, come TorBrowser, ti permetterà di navigare anonimamente e accedere alla rete Tor, gli altri browser continueranno a funzionare "in chiaro". Il problema è che, con più finestre aperte, aumentano le possibilità di confondersi, per questo di solito è consigliato di non mischiare browser protetti e browser non protetti. Se però sei sicuro di non confonderti, puoi usarli in contemporanea.
      Ricorda però che TorBrowser protegge solo la navigazione, mentre tutti gli altri elementi che possono accedere al Web (messaggistica, P2P, programmi di posta, eccetera) saranno scoperti. Per cui, se hai bisogno di visitare siti .onion o di mantenere l'anonimato soltanto su certe pagine, puoi usare TorBrowser per quelle e un browser normale per tutto il resto, senza problemi, perché comunque la connessione seguirà percorsi differenti. Certo, siccome le estremità del traffico non sono coperte (entrata e uscita dalla rete Tor), usare anche connessioni scoperte potrebbe rendere più semplici eventuali controlli incrociati del traffico, ma è una preoccupazione che vale solo se progetti usi molto illegali e temi di avere le forze dell'ordine sulle tue tracce. ;) In casi normali, finché sai tenere separati tra loro TorBrowser e browser normali, e sai sempre cosa stai usando, non avrai problemi.

      Elimina
  20. Ciao Adriano, ho notato che con il Tor Browser Bundle è stato eliminato il proxy HTTP Polipo che era incluso nel Vidalia Bundle: adesso si naviga solo attraverso il socks5.

    Questo, secondo te, che impatto ha in termini di anonimato?
    Verrebbe spontaneo pensare che, non essendoci più il proxy anonimizzante Polipo, l'anonimato diminuisca, ma ovviamente suppongo che non sia così visto che questa scelta è stata fatta dagli stessi sviluppatori di Tor.
    Tu che ne pensi?

    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, la scelta a cui ti riferisci è stata fatta per semplificare il lavoro agli utenti meno esperti e a quelli che si avvicinano per la prima volta a Tor: raccogliendo tutto in un singolo dispositivo, che non richiede installazione, è più semplice tenere tutto sotto controllo. Inoltre, rientra anche in una filosofia che ha portato anche all'abbandono del Torbutton, ossia alla volontà di confezionare un browser su misura per Tor e con tutte le falle tappate, invece di appoggiarsi a browser esterni, che potrebbero avere difetti di sicurezza.
      Per quanto riguarda il ricorso ai socks, poteva essere rischioso in passato, ma di recente si sono ridotti di parecchio i rischi di un DSN leak, ossia che il tuo browser fornisca informazioni quando si connette a un sito: non saprei dirti quale sia la percentuale di rischio attuale, ma se hanno scelto di adottarli suppongo sia bassa a sufficienza da eguagliare (o migliorare) la sicurezza di altri sistemi. In ogni caso, puoi leggere anche questa discussione su questo e su come "tappare" eventuali problemi coi socks.

      Elimina
  21. Salve Adriano,complimenti per il blog e per l'assistenza che stai fornendo rispondendo tempestivamente.
    Volevo porti una domanda:
    ho scaricato ed istallato il pacchetto bundle vidalia, il mio S.O è Vista e funziona tutto liscio.
    Ho letto nella descrizione in alto nella pagina che è possibile proteggere anche gli altri browser, e addirittura impostarne uno diverso dal Mozilla. Volevo chiederti gentilmente come si modificano queste opzioni, il mio intento è mettere in protezione tutti i browser istallati.
    Cordiali saluti e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Firefox (e varianti sul tema) è il browser preferito dagli sviluppatori di Tor: lo stesso Tor Browser è una versione alternativa di Firefox, modificata e adattata in modo da non avere buchi di sicurezza, bloccare il javascript nocivo e navigare sempre e solo attraverso Tor. In linea di massima, però, puoi utilizzare qualsiasi browser assieme a Tor, ma anche qualsiasi altro programma che si connetta alla Rete: l'importante è impostarlo in modo che punti verso Vidalia, invece di collegarsi direttamente. Nel caso di un browser, ottieni questo risultato modificando le impostazioni per proxy. Esempio con Google Chrome:
      -fra le "Impostazioni", espandi le "Impostazioni avanzate";
      -clicca sul pulsante "Modifica impostazioni proxy";
      -nella scheda "Connessioni", clicca su "Impostazioni LAN";
      -il server proxy che vuoi usare, cioè quello di Vidalia, di solito si trova sulla porta 8118 e il suo IP è ovviamente 127.0.0.1, cioè il localhost (il tuo computer).
      In pratica, verifica su quale porta sia attivo Vidalia sul tuo computer, poi modifica le impostazioni proxy in modo da puntare a quella porta.

      Elimina
    2. Ti ringrazio, sei stato esaustivo e velocissimo

      Elimina
  22. Ciao Adriano,
    complimenti per la chiarezza del sito ma c'è una cosa che ancora mi sfugge,
    se uso Vidalia e Tor Browser è possibile che il mio amministratore di rete veda a quali siti mi sono connesso, il mio problema è non lasciare tracce sul router e sull'ISP che utilizzo,,
    grazie mille e ancora complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo utilizzi in una rete aziendale, il gestore della rete sicuramente vedrà che stai utilizzando Tor per collegarti a qualcosa, perché questo non è un segreto: ciò che non rimane nascosto è il percorso all'interno della rete Tor, per cui non potrà sapere dove vada a finire la tua connessione, dopo che sei entrato. Mappando e confrontando tutti i dati in entrata e in uscita dall'intera rete Tor, per un determinato periodo di tempo, è anche possibile cercare corrispondenze e tentare di ricostruire il reale traffico (ossia chi si connette a cosa), studiandone le statistiche, ma sarebbero necessarie risorse che l'amministratore di una normale rete non possiede... a meno che non abbia un secondo lavoro alla CIA o nel governo cinese, ovvio.
      Hai più probabilità di lasciare tracce nel computer che non nella rete, insomma.

      Elimina
    2. Grazie Adriano,
      sei molto gentile, grazie

      Elimina
  23. Ciao Adriano, volevo chiederti questo: l'efficacia di Tor può variare in base al tipo di connessione utilizzata per navigare?
    Ad esempio, l'efficacia di Tor, e di conseguenza l'anonimato complessivo della connessione, può essere diversa se ci si collega con una tradizionale ADSL, rispetto a se ci si collega con una connessione con la chiavetta? (HSDPA, UMTS). Oppure il tipo di connessione non influenza l'efficacia di Tor?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tipo di connessione influenza la velocità di Tor: la rete Tor tende già a essere più lenta di suo, per cui una connessione da chiavetta (che in media è più lenta di un ADSL fisso) può rendere più faticosa la navigazione. La sicurezza di Tor, però, non è legata al tipo di connessione che utilizzi, ma a come lo hai configurato. Il tipo di connessione conta molto se hai in programma di gestire un relay, ossia se vuoi diventare un nodo della rete e condividere una parte della tua banda: in quel caso, avrai bisogno di una connessione via ADSL fissa, perché una mobile è quasi ingestibile.

      Elimina
  24. ma esiste un dowload manager per tor?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non un download manager fatto apposta per Tor, ma puoi adattare un normale download manager, in modo da farlo passare attraverso Vidalia. Se usi Firefox, ad esempio, l'estensione "DownThemAll" sembra funzionare senza problemi, una volta che hai impostato 127.0.0.1 come IP e 8118 come porta (che è la porta usata solitamente da Vidalia).

      Elimina
    2. ma l'ip lo devo inserire in mozzilla od in downthemall?

      Elimina
    3. Controlla prima di tutto se Firefox è già impostato per connettersi con un proxy (ossia Vidalia): se è così, DownThemAll dovrebbe utilizzare le impostazioni di Firefox e non hai problemi. Altrimenti, comincia a modificare le impostazioni di Firefox, inserendo quelle che ti ho indicato sopra.

      Elimina
    4. ok ci provo grazie

      Elimina
  25. io non sn un esperto pero sn riuscito a farlo partire un paio di volte il problema e che nn so come farlo partire di nuovo.a me nn apriva una pagina di firefox o chrome ma mi apriva un browswer strano solo di tor.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo di solito succede con Tor Browser: quando lo avvii, si apre automaticamente un browser "personalizzato" dagli sviluppatori di Tor, ossia una versione riveduta e corretta di Firefox. Con Vidalia, che è la versione da installare, di solito non dovrebbe succedere, perché utilizza il tuo browser preferito, non ne installa altri.
      Il browser che ti si apre è per caso IceWeasel? Prova a controllare. Di solito, quello lo trovi sui sistemi operativi a base Linux, come ad esempio Debian, ma è anche utilizzato assieme a Tor in altri progetti.

      Elimina
  26. Ciao Adriano...volevo ringraziarti per il lavoro ke stai svolgendo.

    RispondiElimina
  27. Ciao Adriano,
    complimenti per il sito e per le risposte intrise di pazienza e pacatezza. Ho un account Google+ che utilizzo esclusivamente per commentare sui blog letterari. Dopo i commenti chiudo l'account e continuo con la navigazione su internet. Oggi, per pura casualità e avendo l'account aperto, sono finita sulla pagina della cronologia web di Google+ ed è stato come ricevere un pugno in un occhio. Infatti, si è dispiegato davanti a me il rapporto dettagliato alla Sherlock Holmes di tutti i siti che ho visitato con o senza account aperto. Non è la cronologia in se che mi ha disturbata poiché sono una tipa tranquilla, ma realizzare che Google ha registrato, anche quando non ero connessa all'account, quante volte in un mese ho cercato su Internet il numero della mia pizzeria preferita, mi ha fatto diventare una iena e non una di quelle ridens. Giacché non sono un genio dell'informatica, mi consiglieresti qualche soluzione per risolvere questo inconveniente? Ho già provveduto a installare sul mio Firefox il componente aggiuntivo Ghostery, ma forse "Tor Browser" o la suite sarebbero più adatti per applicare la legge "occhio per occhio"... visto il pugno che mi son beccata. Attendo tua gentile risposta.
    Anita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dubito che la cosa serva a consolarti, ma non lo fa soltanto Google; anzi, è un'abitudine molto diffusa. Di solito è legata alla pubblicità e in questo senso è utilizzata da tutti i siti e circuiti che campano di pubblicità: schedando le tue abitudini e i tuoi interessi, possono sottoporti pubblicità mirata, confezionata su misura per te. L'arma più usata è il famigerato cookie, cioè una specie di timbro che quasi tutti i siti applicano al tuo browser, così da riconoscerti quando torni a visitarli (fra le altre cose). Da un certo punto di vista, Google si comporta addirittura leggermente meglio dei concorrenti, perché almeno hai un mezzo per vedere cosa stia raccogliendo sul tuo conto; altri, invece, fanno tutto di nascosto.
      A ogni modo, esistono varie cose che puoi fare.
      1) Cancella e blocca la tua "Web History", che puoi trovare nel tuo profilo di Google, qui:
      https://www.google.com/history/.
      2) Sui browser normali, come Firefox e Google Chrome, di solito è disponibile una opzione per la navigazione anonima (o in incognito, a seconda della terminologia usata): l'efficacia è molto relativa, ma è sempre meglio di niente.
      3) Disattiva Google Analytics, strumento molto usato dai siti per registrare e studiare le tue abitudini di navigazione.
      4) Per le ricerche, puoi utilizzare la versione criptata di Google, ossia Google Encrypted. In alternativa, ci sono altri motori di ricerca, come DuckDuckGo, apprezzato per la sua politica di non-tracciamento.
      5) Tor Browser è una soluzione estrema, ma efficace: più o meno fa tutte le altre cose assieme. Non richiede installazione e funziona come qualsiasi altro browser: scarichi il pacchetto, lo estrai dalla cartella compressa, lo avvii, aspetti che si connetta alla rete Tor e poi navighi come al solito. Ovviamente, scaricarlo ed estrarlo sono operazioni che dovrai eseguire soltanto la prima volta. Come grafica, è una variante di Firefox, con preinstallate diverse estensioni per sicurezza e anonimato (Https everywhere, Noscript, AdBlock, eccetera). Di contro, è più lento di una connessione normale, per cui è sconsigliabile se hai files più o meno grandi da scaricare.

      Elimina
  28. No, non mi consola per niente, il tuo dubbio è più che legittimo. Comunque ti sono tanto grata per l'esauriente risposta e per i link. Ho letto gli articoli che mi hai indicato e ho delle domande da porti: invece di scaricare Greasemonkey (non saprei proprio che farmene) e di conseguenza lo script google privacy, mi puoi dare qualche indicazione per regolare a dovere (ti ho rubato le parole) l’estensione “No Script?” Se dovessi scegliere un motore di ricerca tra i due che mi hai indicato, quale preferiresti? Ho installato Tor Browser seguendo le tue istruzioni e tutto è andato liscio, ma subito dopo è comparso Firefox che mi ha invitata a installare i Plugin e altri tipi di estensioni, che cosa devo fare? Inoltre non ho capito se devo configurare la pagina iniziale di Tor con un motore di ricerca da me scelto o lasciarla così com’è. Devo fare attenzione a qualcos’altro? Scusami per le tante domande, ma come ti ho già detto in informatica, non sono una cima.
    Anita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le impostazioni di NoScript potrebbero occupare da sole un articolo... ^-^
      In linea di massima, dipende molto da come utilizzi la Rete. NoScript può bloccare più o meno qualsiasi cosa e su qualsiasi sito, ma non è sempre ciò che vuoi, perché bloccare il JavaScript o il Flash rende inutilizzabili molti siti. Col Flash disattivato, ad esempio, non potrai utilizzare YouTube per vedere video, mentre l'assenza di Silverlight potrebbe mettere fuori uso diversi siti di streaming (se già non li ha messi fuori usi il Flash disattivato). Disattivare il Java, invece, di solito non cambierà in modo significativo la tua vita online, per cui puoi farlo tranquillamente.
      In linea di massima, il modo migliore per trovare la configurazione adatta alle tue esigenze è procedere per tentativi. Puoi cominciare disattivando il JavaScript su tutti i siti (ad esempio) e vedere se questo renderà inservibili i tuoi siti preferiti: se è così, puoi aggiungerli alla lista bianca (lista dei siti a cui concedi il permesso di utilizzare il JavaScript), oppure sbloccare alcune funzioni e riprovare, e così via. NoScript è molto potente e ogni utente ha necessità diverse: dare una configurazione che vada bene per tutti è pressoché impossibile. A ogni modo, sul Firefox fornito con Tor Browser, NoScript è già installato: puoi sperimentarlo lì, vedere cosa cambia nei siti che visiti di solito, studiare la configurazione scelta dagli sviluppatori di Tor e farti così una idea.
      Il browser di Tor Browser è Firefox, con qualche modifica. Non dovrebbe richiedere nessuna installazione di plugin o altro, perché include già il necessario: se lo fa, non accettare (è comunque strano). La pagina iniziale ti conviene lasciarla così come è, perché ti segnala se la connessione a Tor sia andata bene e se ci siano aggiornamenti. Tra l'altro, nella parte superiore della finestra trovi già un riquadro per la ricerca rapida, dove puoi selezionare il motore di ricerca: non è necessario metterne uno come pagina iniziale.
      Per il motore di ricerca, dipende: Google Encrypted e DuckDuckGo funzionano in modo diverso e rispondono a esigenze diverse. Il primo serve a criptare le tue ricerche, ma non modifica il risultato delle ricerche (trovi le stesse cose che trovi su Google normale, ma la differenza è che "nasconde" ciò che tu cerchi). Il secondo modifica il risultato delle tue ricerche, non avendo i filtri che esistono invece su Google. Se vuoi solo nascondere ciò che cerchi, usa Google Encrypted; se vuoi sbirciare fuori dai soliti risultati di Google, usa DuckDuckGo: all'inizio potresti essere disorientata, ma potrebbe essere un esperimento interessante.

      Elimina
  29. Un semplice grazie non può farti capire la mia riconoscenza per il prezioso aiuto che mi stai offrendo e piuttosto che apparire eccessiva nel complimentarmi con te, preferisco spiegartelo con queste parole. E poiché ti prendi la briga di rispondermi così ampiamente e semplicemente, la stima nei tuoi confronti è tanta. Non ho problemi a ribadire che sono una tipa tranquilla, tanto che in breve ti posso elencare le mie passioni: i libri, i cruciverba online, le puntate di Naruto, Wikipedia, Dizionari, in un anno ho aperto sì e no una quindicina di volte Facebook e la musica di Youtube, perciò credo che riuscirò a gestire NoScript senza avere grossi grattacapi (almeno Spero). Come ti ho già spiegato non è la cronologia in sé che mi ha disturbata, ma il resoconto delle mie abitudini catalogate a mia insaputa su Internet. E a tal proposito vorrei chiederti che significa questo messaggio che mi sono ritrovata sulla pagina della cronologia web di Google+: “La tua cronologia web si limita alle ricerche: espandila“, cioè che vuol dire espandere la ricerca? Poi mi son pentita di aver creato un account di Google+ , avrei gradito un profilo limitato in modo da poter inserire i titoli dei miei libri preferiti, ma ho sbagliato a digitare le varie opzioni e sono finita appunto, su Google+, c’è un modo per tornare indietro? Infine, l’ultimo problema; digitando Google Encrypted nel riquadro che mi hai indicato, è apparso il seguente messaggio: “Torbutton ha rilevato un Captchta di Google. Ti piacerebbe essere reindirizzato a un altro motore di ricerca per questa query ?” In basso ci sono due opzioni, ma sinceramente (perdonami) questo Captchta e la query mi hanno fatto pensare a una coppia esotica uscita da chissà dove, perciò non ho idea di come comportarmi. Attendo ancora una volta il tuo professionale e gentile intervento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte, quando esegui l'accesso a qualche sito o forum, oppure quando commenti, o cerchi di scaricare un file, ti sarà capitato di dover inserire le lettere o le parole che vedi in una immagine disturbata: quello è un captcha. Di norma è innocuo, è solo un mezzo di sicurezza per distinguere gli utenti umani dai bot. I bot sono piccoli programmi automatici, che viaggiano in lungo e in largo nella Rete, saltellando di link in link, per eseguire i compiti (più o meno leciti) che il loro creatore ha impartito: il nome deriva da robot e sono un esempio molto semplice di intelligenza artificiale. Nel caso non te ne fossi accorta, la Rete è un luogo in cui convivono pacificamente già da anni gli umani e le intelligenze artificiali ;)
      Di preciso non so a cosa sia dovuto quel messaggio di errore (dal nome, pare che non sia riuscito a comunicare col motore di ricerca) e non è da escludere che sia dovuto a un problema di Torbutton: gli stessi sviluppatori hanno lamentato più volte i problemi di compatibilità con le continue modifiche di Firefox, aggiungendo di voler abbandonare Torbutton e sostituirlo con altri strumenti. A ogni modo, per accedere a Google Encrypted da Tor Browser, il modo più semplice è digitare l'indirizzo di Google nella barra degli indirizzi (www.google.com): se non hanno modificato le impostazioni con l'ultimo aggiornamento, dovresti essere automaticamente reindirizzata alla versione criptata di Google.
      Per chiudere l'account su Google Plus, se vuoi, basta accedere alle impostazioni di Google Plus e selezionare la voce "Elimina profilo e funzioni Google+ Elimina il profilo e rimuovi le funzioni Google+ associate"... o qualcosa del genere, il testo potrebbe essere leggermente diverso.
      I problemi principali che potresti avere con NoScript sono: impossibilità di vedere video, impossibilità di fare giochini online, popup e animazioni che non funzionano su certi siti (cosa che io non considero un problema, anzi...). Nei primi due casi, il responsabile è il blocco di Flash, mentre nel terzo caso la causa è il blocco di alcuni (inutili) script inseriti spesso e volentieri nei siti. Male che vada, puoi inserire quei (pochi) siti nella lista bianca, a cui è concesso utilizzare gli script, e tutto dovrebbe risolversi.
      Il messaggio di Google, infine, non ti suggerisce di espandere le ricerche, ma la cronologia, ossia la registrazione delle tue attività: oltre alle ricerche, potresti includere anche le tue altre attività nei servizi di Google, come Google +, YouTube, eccetera. Non credo che l'offerta ti interessi ^-^

      Elimina
  30. ..ho installato tor vidalia ma non mi connette hai relay....come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vidalia ha il permesso ti connettersi attraverso il tuo firewall? Potrebbe essere questo il motivo: se il firewall blocca la connessione, Vidalia non funziona (inevitabilmente).
      A seconda del firewall che utilizzi (se hai Windows, per esempio, c'è un firewall preinstallato e magari lo stai usando senza neppure saperlo: guarda nel Pannello di Controllo), i sistemi per permettere l'accesso sono diversi, ma in linea di massima dovresti cercare una sezione "Programmi", tra le impostazioni del firewall, e modificare i permessi per Vidalia.

      Elimina
  31. Scusa potresti aiutarmi?io ho scaricato ed installato il tutto (bundle in italiano)ma mi da problemi,mi dice che vidalia non è riuscito ad avviare tor,e di controllare le impostazioni per assicurarsi di aver specificato nomi e posizioni corretti per l'eseguibile tor.Oltretutto volevo disinstallarlo e reinstallarlo,ma nei programmi non mi porta niente,neanche se vado nel pannello di controllo.Avresti una soluzione?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai scaricato Tor Browser, cioè quello che ti viene proposto normalmente se clicchi sul pulsante "Download Tor"? In questo caso, non c'è nulla da disinstallare: per eliminarlo, basta cancellare la cartella "Tor Browser" dal tuo computer, ossia la cartella in cui hai scelto di estrarre il programma. Se invece hai installato Vidalia (a cui accedi cliccando "View all download"), passando da Start -> Programmi, dovresti trovare anche la voce relativa a Tor Vidalia: all'interno della cartella dovrebbe anche esserci "Uninstall". Prima, però, dovrai bloccare tutti i componenti, perché disinstallarli mentre sono in funzione rende le cose più complicate.
      Per quanto riguarda i problemi di connessione, invece, è possibile che il tuo firewall sia impostato per bloccare il tentativo di Tor di accedere alla rete. Come verificare se sia così e come autorizzare Tor, però dipende dal firewall che usi, ma il linea di massima tutti dovrebbero avere una sezione "Programmi", in cui sono elencati tutti i programmi che hanno tentato di connettersi dal tuo computer: da lì puoi cambiare le autorizzazioni, in genere.

      Elimina
    2. Grazie delle risposte.Ho sicuramente scaricato tor browser visto che passando da start/programmi non mi da in elenco vidali.inoltre non riesco ad eliminare la tor browser in quanto mi dice accesso negato e non me la fa cancellare.Ho anche provato a disattivare il firewall di windows vista e lo stesso non riesce a connettersi dandomi sempre lo stesso messaggio (vidalia non è riuscito ad avviare tor,e di controllare le impostazioni per assicurarsi di aver specificato nomi e posizioni corretti per l'eseguibile tor.)hai qualche altro suggerimento?Grazie

      Elimina
    3. Con Tor Browser, l'applicazione Vidalia e l'applicazione Tor sono nella stessa cartella, ossia la cartella "App": nel tuo caso ci sono entrambi? Nella cartella "Data" -> "Vidalia" dovresti trovare il file di configurazione "Vidalia, che puoi aprire col blocco note: nella prima parte del file dovresti leggere qualcosa del tipo

      [Tor]
      ControlPort=9051
      TorExecutable=.\\App\\tor.exe
      Torrc=.\\Data\\Tor\\torrc
      DataDirectory=.\\Data\\Tor

      che sarebbero le indicazioni su come raggiungere l'eseguibile di Tor e il file di configurazione di Tor (torrc). Prova a vedere se nel tuo caso indicano la posizione giusta, ammesso che i files in questione esistano.
      Se non riesci a rimuovere la cartella, è possibile che tu l'abbia collocata direttamente in C:, oppure in "Programmi": lì di solito ti richiede l'autorizzazione per qualsiasi cosa, mentre sotto "Documenti" hai molta più libertà di azione. Puoi modificare le proprietà della cartella, volendo, per attribuirti i permessi necessari. Se ti impedisce di cancellarla dopo che hai usato Vidalia, allora è possibile che qualche processo sia ancora in funzione: in questo caso non ti permetterà mai di cancellare la cartella. Ritenta subito dopo l'accensione del computer, prima di provare a usare Vidalia.

      Elimina
  32. mi fa installare tor e lo avvio... dopo xo se lo fermo e lo voglio fare ripartire non riparte piu.. ogni volta devo disinstallarlo e installarlo nuovamente come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro di aver scaricato Tor Vidalia? Normalmente, sul sito ufficiale di Tor, ti è proposta come prima scelta la versione Tor Browser Bundle, cioè una cartella zip che non richiede installazione: estrai il contenuto e, ogni volta che lo vuoi far partire, clicchi sull'eseguibile "Start Tor Browser", all'interno di quella cartella.
      Se invece hai scaricato Vidalia Bundle, allora quel comportamento non è normale. Che sistema operativo usi?

      Elimina
  33. Io ho un problema con Tor, quando cerco di aprire Tor compare una finestra d' errore che mi dice: Vidalia non è riuscita ad avviare Tor, controlla le impostazioni per assicurarti di aver specificato nome e posizione corretti per l' eseguibile di Tor.
    Come risolvo il problema??

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha dato questo problema fin dall'inizio, oppure ha cominciato dopo qualche tempo? A quanto pare, al momento dell'avvio Vidalia non riesce a localizzare il file eseguibile di Tor (ad esempio "tor.exe", se stai usando Windows): questo può essere dovuto o a una installazione riuscita male (e allora il problema c'è fin dall'inizio), oppure a una successiva modifica del file eseguibile.
      Nel primo caso, ti conviene disinstallare tutto, ripulire eventuali residui nel sistema (tipo nel file di registro di Windows, se usi quel sistema operativo) e poi installarlo di nuovo: se l'errore si è verificato durante la prima installazione, è meglio rifare da capo piuttosto che trafficare per cercare di rattopparla.
      Nel secondo caso, tutto dipende da cosa è successo al file eseguibile di Tor. Se il file è corrotto, deteriorato o proprio scomparso, allora ti toccherà reinstallare tutto. Se invece c'è stata una modifica nel file di configurazione di Tor, allora puoi mettere mano alle impostazioni, per cercare di correggerle. Dalla finestra di Vidalia, stoppa Tor, poi clicca su "Impostazioni" (oppure "settings", se è in inglese): nella sezione "Generale", cioè la prima che trovi, c'è un riquadro per specificare la posizione del file Tor.exe (o equivalente, a seconda del sistema operativo che usi).

      Elimina
  34. Caro Adriano non ho problemi o quesiti da porti ma mi premeva comunque manifestarti la mia gratitudine e la mia ammirazione per la competenza, la professionalità e la pazienza delle tue risposte.
    Se dovessi avere dei dubbi ti verrò sicuramente a trovare....
    Buon lavoro e continua così. : )

    RispondiElimina
  35. Ciao Adriano e Complimenti!!! Mi sono imbattuto in questo articolo perche` ricercavo qualche informazione su polipo (ottimo indicizzamento)....

    Ho letto molti commenti su` curiosita` e di elogio, e alcuni non riuscivano a farlo avviare correttamente che e` capitato anche a me installando la nuova versione, ecco appunto di questo volevo domandare.
    Io vidalia lo conosco e utilizzo da un po`, ma con la nuova installazione mi appare negli avvisi un simpatico avviso : [ Avviso : [lun set 10 08:50:42 2012] Questa connessione è potenzialmente pericolosa! - Una delle vostre applicazioni ha stabilito una connessione attraverso Tor a "xxx.xxx.xx.xxx:443" utilizzando un protocollo che potrebbe rivelare informazioni sulla vostra destinazione. Assicuratevi di configurare le applicazioni affinché utilizzino esclusivamente socks4a o SOCKS5 con risoluzione remota dell'hostname. FINE AVVISO]

    E` possibile che non utilizzando polipo la segretezza della connessione sia a rischio???
    Non so` esattamente cosa faccia polipo perche` non l'ho mai utilizzato.
    Io cerco un'alternativa a polipo che renda sicura la segretezza dell'hostname (appunto da remoto) e che faccia solo quello. Se invece e` propio quella l'unica funzione di polipo, allora grazie per l'eventuale delucidazione alla mia curiosita`. :) Grazie comunque per aver reso disponibile questo spazio e dell'articolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle versioni più recenti di Tor, l'uso di Polipo è sconsigliato: lo stesso Polipo, peraltro, è stato aggiornato per l'ultima volta il 7 maggio 2011, per cui non è un pesce molto fresco da servire a tavola ^-^
      Scherzi a parte, Polipo è (era) usato come proxy per collegarsi alla rete Tor, principalmente per aggirare i problemi che si potevano incontrare nelle funzioni analoghe fornite dai vari browser. In pratica, invece di dipendere dalla gestione proxy del browser che usi, Tor ti offriva un programma che lo gestisse per te e che fosse uguale per ogni utente. In alternativa a Polipo, si può utilizzare anche Privoxy, per chi lo preferisce. A ogni modo, come puoi leggere in questa pagina del sito ufficiale di Tor, nelle versioni più recenti puoi evitare di ricorrere a Polipo. O almeno, puoi inizialmente evitare Polipo: se poi dovessero esserci problemi di connessione, allora puoi farvi ricorso. Sopravvive ancora come "scialuppa di salvataggio", oppure per i nostalgici e per chi è abituato a usarlo, ma non è una componente indispensabile dell'installazione: se ti causa problemi, disabilitalo pure. Tra l'altro, mi pare che la versione portatile di Tor, ossia Tor Browser, non lo utilizzi più da un po', anche perché è dotata di una versione di Firefox modificata, per adattarla alle esigenze di Tor

      Elimina
  36. Prima di tutto ti ringrazio per il tuo blog che sbircio ogni tanto e trovo interessante!
    Volevo farti una domanda sul fatto di navigare anonimi che per me è diventato un passo necessario visto che stanno mappando gli spostamenti virtuali e no di tutta la popolazione, cosa che trovo ripugnante sotto tanti aspetti. Io uso xp e il pacchetto Tor Browser Bundle che ha il suo firefox già sistemato. Quello che non riesco a capire (perchè sono un po' sfigato) sono gli script, cioè io tengo NoScript in modo che blocchi tutto e così naturalmente alcune funzioni dei siti non vanno....se libero gli script per la pagina o se li libero del tutto la mia anonimità sparisce del tutto? Allora devo rinnciare alle funzioni che mi servono? (anche solo per vedere un video o per mettere gli emoticons in un forum devo aprire gli script). Come conciliare il fatto di voler essere anonimo con il fatto di aprire gli script? Esiste una soluzione per anonimizzare anche la comunicazione tra browser e server riguardo agli script? Nei post precedenti consigliavi polipo ma ora non c'è più.... Non rieco proprio a rispondermi da solo!! Grazie!! Angelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il JavaScript è usato praticamente in tutti i siti e sarà usato ancora di più nel futuro prossimo, con la diffusione dei siti che supportano e utilizzano lo HTML5: disabilitandolo completamente, la maggior parte dei siti funzionerà in modo "strano", nel migliore dei casi, con svariati elementi che non funzionano proprio e così via. La tipica soluzione di compromesso è la lista bianca, in cui inserire i siti fidati o indispensabili: questi siti saranno autorizzati a eseguire il JavaScript, tutti gli altri saranno normalmente bloccati. NoScript stesso utilizza questo strumento e inserisce alcuni siti nella sua lista bianca, come impostazione di base:
      http://noscript.net/faq#qa1_5
      Il problema, poi, è come scegliere i siti di cui fidarsi. Di base, il JavaScript può essere utilizzato sia per azioni innocue, come piccole animazioni all'interno di una pagina, sia per azioni più o meno dannose, come raccogliere dati sul computer che lo sta eseguendo (indirizzo IP, tipo di browser e tipo di sistema operativo sono facili da leggere, per esempio) o compromettere la sicurezza del computer. Il JavaScript innocuo può essere autorizzato, ma per sapere se uno script sia innocuo bisogna avere accesso al suo codice sorgente (e saperlo interpretare): spesso, ma non sempre, basta guardare il sorgente della pagina. Non c'è una regola precisa, ma dovrai valutare di caso in caso le pagine da autorizzare, in base alle tue necessità e a ciò che riesci a leggere.
      A ogni modo, il JavaScript agisce all'interno del browser e non comunica direttamente col server (di base): può però farlo indirettamente, ossia inviando le informazioni a una pagina PHP su un sito, la quale poi interagirà col server. Succede di norma coi form da compilare (pensa a quando ti registri su qualche sito o forum, per esempio): il JavaScript controlla la compilazione, poi la gira a una pagina PHP, che si occuperà di salvare i dati in un database.
      Eventualmente, se cerchi una soluzione più radicale, puoi dare una occhiata a questo:
      https://trac.torproject.org/projects/tor/wiki/doc/TorBOX

      Elimina
    2. Grazie, sei veloccissimo. Comunque hai purtroppo confermato le mie peggiori aspettative, in parole povere tutti quelli che navigano con Tor e non sono così sgamati da saper leggere e interpretare il codice sorgente della pagina per capire se lo script è innocuo/dannoso stanno giocando a dadi con il concetto stesso di navigare anonimi e in futuro, come sostieni, sarà anche peggio. Devo ammettere che in rete chiarimenti come questo non se ne leggono molti (almeno in italiano), si trovano invece molte informazioni sull'uso di Tor per restare anonimi ma evitano di comunicare questo particolare che invece a me pare fondamentale. Sarebbe bello spiegassero che l'anonimità non è totale con Tor se non sai capire cosa combinano gli Script nella pagina. Tra i miei pochi amici che condividono l'idea di non farsi tracciare in nessun modo sono l'unico che si è posto il problema, nessuno di noi è informatico e naturalmente io passavo per paranoico. Ti ringrazio ancora per la risposta e darò un'occhiata al link sperando di non incepparmi con l'inglese. Ciao. Angelo

      Elimina
  37. Ciao Adriano complimenti per il blog... Avrei una cosa da chiedere...
    È possibile "torrizzare" la connessione dal mio sistema Windows 7 ai server Microsoft? Poi è difficile settare tor per msn, torrent, posta elettronica?
    È fattibile l'idea di avere un Windows completamente connesso alla rete Tor?
    Grazie Adriano e spero di non aver chiesto troppo :-)

    RispondiElimina
  38. Ciao Adriano, complimenti per il blog e l'aiuto che dai.
    Ho avuto dei problemi nella esecuzione sia di Tor browser bundle che di Vidalia bundle (il programma completo).

    In pratica non riesco a connettermi a Tor, in quanto Vidalia non funziona, si blocca e mi dice "non risponde" e sono costretto a chiudere il programma dal task manager. Non funziona neanche il pannello di controllo di Vidalia.

    Lo stesso problema mi si presenta col programma completo, ossia Vidalia bundle. Riesco ad installarlo. Ma non appena lo eseguo si blocca Vidalia. Nel registro dei messagi log appare un errore che dice che TOR non può essere eseguito o roba simile.

    Ho letto che può essere dovuto al fatto del file eseguibile di Tor... ma non so cosa fare.

    Confido nel tuo aiuto :)

    RispondiElimina
  39. Ciao adriano ho scoperto solo stasera il sito e come potrai vedere dall'orario del commento la questione mi ha interessato parecchio,ma siccome non sono un gran informatico vorrei chiederti qualche chiarimento

    Innanzitutto ti volevo chiedere,come nella domanda precedente, come è possibile fa passare attraverso tor i dati di programmi come skype,emule,facebook(premetto che ho scaricato il vidalia bundle)oltre anche a javascript per vedere correttamente i siti,inoltre ti volevo anche chiedere (scusa se è una domanda stupida) se è possibile far in modo che sul router casalingo per connettersi wireless è possibile far comparire un diverso indirizzo ip

    Grazie anticipatamente

    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un ultima domanda e dormo, è possivile tenere sul computer vidalia e quindi utilizzarlo solo quando serve avviandolo come un normale programma? ho tolto la spunta all'avvio automatico quando si accende il sistema, e quindi quando lo avvio entra in funzione,modificandomi l'ip?

      Grazie ancora...

      Elimina
  40. ciao adriano..non sono affatto un esperto e volevo farti una domanda...ho scaricato tutto ma appena lancio tor browser mi dice durante il caricamento: " caricamento dello stato della rete" e resta bloccato.. ho disattivato il firewall ma non va lo stessooo...cosa faccio?

    RispondiElimina
  41. Ciao Adriano complimenti x il blog, la mia domanda è: sai se è possiblie utilizzare vidalia per avvantaggiarsi ottenendo bonus nei giochi on line di fb, che altrimenti pagheresti? Se si, come? avresti qualche dritta da dare sul procedimento? Grz anticipatamente!

    RispondiElimina
  42. ciao adriano volevo chiederti una cosa per usare vidalia devo configurare il proxi switchy oppure posso tranquillamente usare tor vidalia senza questa estensione ovvio con google

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Switchy ti serve se vuoi aggiungere un "TorButton" a Chrome, come quello che esiste per Firefox: può essere comodo, ma non è strettamente necessario. Se vuoi semplicemente utilizzare Tor con Google Chrome, invece, basta modificare le impostazioni proxy di Chrome e puntarle verso Vidalia, che di solito è all'indirizzo 127.0.0.1, porta 8118.
      Se poi vuoi utilizzare anche Switchy, oltre a Vidalia, allora lo dovrai puntare verso la stessa porta indicata sopra.

      Elimina
  43. Ciao Adriano, volevo farti i complimenti per la tua pazienza che hai nel darci una mano, davvero grazie. Io volevo solo sapere se e' possibile impostare vidalia in modo che si colleghi solo dalla Germania e basta, magari anche cambiano ip il meno possibile visto che uso tor per giocare su pokeroom che in Italia sono bloccate, e se vedono che ti colleghi da parecchi ip diversi in poco tempo ti bloccano l'account e ti sgamano, esistono dei server tedeschi stabili a cui potermi collegare, e come si fa? Cmq l'importante e impostare il fatto di potermi collegare solo dalla Germania, poi se si puo fare su server stabili sarebbe meglio!!!!

    RispondiElimina
  44. Ciao Adriano complimenti x il blog, la mia domanda è: sai se è possiblie utilizzare vidalia per avvantaggiarsi ottenendo bonus nei giochi on line di fb, che altrimenti pagheresti? Se si, come? avresti qualche dritta da dare sul procedimento? Grz anticipatamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi connetterti a uno stesso gioco da indirizzi differenti, sembrando così anche una persona diversa, ma il problema è un altro: su Facebook dovrai sempre accedere al tuo profilo, per cui tutti i diversi indirizzi saranno riportati alla stessa persona. Nei casi in cui non è necessaria una registrazione (per aggirare il tetto di download di un sito, ad esempio), invece, può funzionare, proprio come può funzionare il ricorso a un proxy. Quando accedi a Facebook, però, devi sempre passare attraverso il tuo nome, qualunque sia l'indirizzo IP che utilizzi, e questo ti blocca i tentativi di "imbroglio".

      Elimina
  45. buon giorno..... ioo da qualche giorno utilizzando tor per la connessione mi da problemi penso flash player sai come installare una versione di flash vecchia e far si che il mio firefox portable non la aggiorni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di norma, Tor blocca le applicazioni in Flash, perché il loro funzionamento può facilmente mostrare la tua identità: siccome Tor serve a garantire l'anonimato, tenerle attive renderebbe inutile Tor. Può darsi che il tuo problema sia legato a questo. Nel caso, controlla tra i plugin di Firefox e guarda se il Flash è abilitato; se non lo è, puoi abilitarlo da lì, con la consapevolezza però che non sarai più totalmente anonimo.
      I plugin di Firefox li puoi trovare facilmente scrivendo about:addons nella barra degli indirizzi e poi guardando sotto "Plugin" (ovvio).

      Elimina
    2. Ciao Adriano ti ringrazio per la celere risposta.... ma io non uso tor per l'anonimato ma semplicemente per baypassare una rete aziendale che non mi mpermette la connessione ad alcuni siti nella fattispecie a Fb. il mio problema è questo io ho attivato volontariamente flash in quanto sono appassionato di un giochino che gira su Fb "king of camelot" nn so se lo conosci. fino a qualche giorno fa funzionava in tutte le sue parti. da qualche giorno mi da problemi nel visualizzare una parte del gioco, allora io avevo pensato al flash. e quindi volevo provare ad installare una vecchia versione di flash per vedere se mi risolve il problema. Grazie ciao buona giornata

      Elimina
  46. Ciao Adriano, il tuo blog è eccezzionale !!!!!
    dammi qualche consiglio per favore... uso l'ultima release di torbundle su XP con HTTPS evrywhere, Refcontrol, noScript, tor impostato come relay. Non prevede proxy switcher come polipo o privoxy... è consigliabile installarne 1 ? Come ? uso tor principalmente per Cipolla, tormail, SilkRoad e BlackMarket..
    è sufficientemente anonimo e sicuro... mi dai qualche consiglio su come migliorarne la sicurezza?? Ti ringrazio in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS:... mi sai dire perchè ottengo questo messaggio ?

      [mer 7. nov 12:36:46 2012] Directory Port Reachability Test Failed - Your relay's directory port is not reachable by other Tor clients. This can happen if you are behind a router or firewall that requires you to set up port forwarding. If 2.234.22.144:9030 is not your correct IP address and directory port, please check your relay's configuration.

      Non ho routes o firewalls attivi... solo il modem wifi di Fastweb.. è tutto ok?

      Elimina
  47. Cosa succede oggi ??
    Il check di tor non funziona ??
    https://check.torproject.org/?lang=it&small=1&uptodate=1

    Anche https://torcheck.xenobite.eu/ mi dice che il mio IP non è quello di un nodo di uscita della rete TOR... ma l' IP norvegese che indica non è il mio !!!

    E' successo a qualcun'altro ??

    RispondiElimina
  48. Eppure gran parte degli hidden services funzionano... Tor pare che vada..

    RispondiElimina
  49. ciao mi chiamo Daniele, uso tor da poco ma la versione che ho scaricato da poco Tor dal sito ufficiale, purtroppo la versione non supporta "polipo" che mi dicono essere essenziale per velocizzare la connessione che già di suo nel caso mio è lenta, vorrei sapere dove posso scaricare la versione completa in toto. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tor è lento in ogni caso, per un problema molto semplice: sono in tanti a usarlo, ma solo pochi accettano di condividere una parte della propria banda di connessione. A ogni modo, i download completi di Tor si trovano qui:
      https://www.torproject.org/download/download.html.en.
      Nella versione "Vidalia Bundle", sia per Windows che per Macintosh, come vedi nella descrizione è incluso anche Polipo. Per GNU/Linux, invece, puoi usare la seconda voce che trovi nella sua sezione e scegliere i "pezzi" che ti servono.

      Elimina
  50. ciao, mi puoi dire come configurare passaggio per passaggio tor su google chrome please?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una spiegazioen passo per passo, in inglese, la trovi qui:
      http://wiki.answers.com/Q/How_do_you_configure_Google_Chrome_to_use_TOR.
      A ogni modo, dopo aver avviato Vidalia e aver ricevuto la conferma di connessione alla rete Tor, i passaggi da seguire per usarlo con Chrome sono questi:
      -avvia Chrome;
      -dal menu, clicca su "Impostazioni";
      -nella pagina che si aprirà, cioè chrome://chrome/settings/ , cerca il pulsante "Modifica impostazioni proxy";
      -connessioni -> Impostazioni LAN;
      -seleziona "Utilizza un proxy" e come indirizzo scrivi "localhost", mentre la porta è 8118.
      -salva tutto, poi prova a connetterti alla pagina http://check.torproject.org/: se tutto è andato bene, un avviso in verde ti dirà che sei connesso alla rete Tor.

      Elimina
  51. Salve, io uso tor con firefox e vorrei visualizzare il

    contenuto delle pagine che richiedono java anche se da

    quello che ho letto sopra questo puo' compromettere

    l'anonimato. Per favore mi dite come devo fare per

    abilitare il plugin java ? Sono giorni che giro nel web

    alla ricerca di una soluzione e ancora non l'ho trovato.

    Vi saro' davvero molto grato se riuscirete a risolvere il

    mio problema. Ho gia' provato il seguente metodo trovato

    sul web ma non funziona: "Tutto questo può essere

    superato abilitando i plugin su Firefox Portable di TOR

    browser: Andare in Tools -> Add-ons -> Extensions ->

    Options sotto Tor Button -> Security Settings -> la prima

    scheda dove è scritto Dynamic Content, levare la

    selezione alla voce Disable Plugins during tor usage.
    Non finisce qui perchè per utilizzare il plugin Flash sul

    Tor Browser e Firefox Portable non funziona la normale

    installazione.
    Dal proprio computer, dopo aver scaricato il Flash Player

    con Firefox normale, bisogna andare in questa cartella:

    C:\Windows\System32\Macromed\Flash selezionare i file

    NPSWF32.dll e flashplayer.xpt copiarli e incollarli in

    Firefox Portable.
    Aprire allora la cartella di Tor Browser e mettere questi

    file flash qui Tor

    Browser\FirefoxPortable\App\DefaultData\plugins e poi

    anche qui Tor Browser\FirefoxPortable\App\firefox\plugins
    Riavviando Tor Browser dovrebbero potersi vedere i

    contenuti in flash ed i video YouTube." Attendo gentile

    risposta e ringrazio comunque anticipatamente

    RispondiElimina
  52. Ciao, ho installato il pacchetto di tor proxy + vidalia + polipo (quello che include anche il bronswer gia configurato)

    Ma non ho capito..per avviarlo correttamente basta cliccare sull'icona- cipolla "start tor bronswer" (e se faccio cisì funziona bene) o devo entrare nella cartella "App" e cliccare su "Avvia vidalia?"
    Perchè se provo quest'ultima opzione mi dice: Vidalia non è riuscito ad avviare tor. Controlal le impostazioni per assicurati di aver specificato nome eposizione corretti per l'eseguibile di tor" (se ho tor chiuso) mentre "another process is running ecc" (se ho tor aperto)

    Basta avviare il bronswer quindi o dovrei anche avviare vidalia?

    RispondiElimina
  53. <Ciao.Mi sembra di aver capito dalle tue spiegazioni che se accetti di ospitare un nodo x aiutare il sistema a essere un po + veloce devi,in fase di istallazione,scegliere un nickname e inserire una mail.ma ti chiedo:non è che se metto la mia mail tutto l'anonimato che cerco con tor può essere compromesso?

    RispondiElimina
  54. Ciao. Sono andata sulla pagina che indichi per scaricare il programma (sistema operativo windows) ma "stable vidalia bundle" - dove puoi essere solo un client - non c'è, puoi scegliere la versione "bridge", "exit" o "relay" e nient'altro.
    Ho provato a scaricare la versione "relay" ma installa solo tor e vidalia, niente polipo e torbutton.
    Infine con Tor non riesco a venirne a capo con l'error at line 1:""...puoi aiutarmi? (faccio partire tor, poi vado su "view the network", ordino i nodi per nazione, seleziono tutti i nodi di una nazione (es. svizzera) da cui voglio risulti che sono collegata, copy, fingerprint, poi vado su settings, advanced, edit current torrc, aggiungo le linee StrictExitNodes 1 e ExitNodes, copio i nodi della nazione selezionati precedentemente e quando dò l'ok mi esce "error at line 1:"" ".
    Ho provato anche a cliccare su "apply selection only" ma mi dice di checkare "apply all" quindi sono punto e a capo.
    Puoi dirmi cosa sbaglio per cortesia?
    Ti ringrazio per l'attenzione e l'eventuale aiuto.
    Buon anno. Paola

    RispondiElimina
  55. Ciao, riprendo il problema già esposto da Anonimo il 27/11/12 per l'uso di Flash Player perchè non ho visto una risposta.

    Le modifiche da lui esposte le avevo applicate un anno fa su Win7 ed aveva funzionato tutto perfettamente, ed ancora funzionano anche se Vidalia mi chiede d'aggiornare Tor con l'ultima versione. Ho appena trovato un PC d'occasione sempre con Win7 ho dovuto installare la nuova versione di TOR perchè la vecchia (0.2.2.35) non sembra più disponibile, in Firefox non ho più trovato la cartella Tor Browser\FirefoxPortable\App\firefox\plugins allora ho provato ad inserire Flash manualmente nei plugins di Firefox, non dà più l'errore - devi aggiornare Adobe Flash Player - ma i video non partono. Sapresti spiegarci perchè?

    Grz per un chiarimento

    RispondiElimina
  56. buongiorno a tutti incuriosito da questo browsers ho deciso di installarlo, ma mi sto rendendo conto che non ho le competenze necessarie per gestirlo, ho deciso di disinstallarlo ma se vado a cercare Vidalia sia dal apnnello di controllo che usando CCleaner non lo trovo? vi spiego quello che ho fatto: ho scaricato dal sito softonic il seguente file tor-browser-2-2-39-4_en-US da cui poi ho fatto extract e mi ha creato la cartella tor browsers dove all'interno c' liconcina con ala mela verde che se clicco mi apre il pannello di controllo in inglese da cui avvio la navigazione tor.
    Vorrei togliere tutto come faccio?
    Grazie
    Luca

    RispondiElimina
  57. nemmeno io trovo Vidalia nè Tor tra i programmi da disinstallare nel Pannelo di controllo.
    Basta semplicemente eliminare la cartella?

    RispondiElimina
  58. Buongiorno,
    ho da poco installato TOR bundle con Vidalia.
    Ho guardato nelle opzioni del browser.

    1. Mica vero che TOR disabilita Javascript. L'ho trovato col segno di spunta, che ho dovuto togliere io!
    come mai? e, Java e Javascript sono la stessa cosa o no?
    di "Java" in sé non ho trovato alcun riferimento nelle opzioni, solo Javascript.

    2.A sto punto, cosa devo selezionare o deselezionare dalle opzioni per la sicurezza? es TOR abilita i cookies fino all'uscita dal programma. Va bene o devo negare l'uso dei cookies?

    Grazie anticipatamente per la risposta.
    Franco

    RispondiElimina
  59. Scusate ma non risponde nessuno su questo forum?
    Vedi post sopra.
    Grazie
    Franco

    RispondiElimina
  60. strano... a me ccleaner in STRUMENTI - DISINSTALLAZIONE ci sono entrambi...però nella cartella VIDALIA (o in start, tutti i programmi; oppure in C, programmi) c'è "disinstall..." oppure "unistall" cliccandoci sopra ...

    RispondiElimina
  61. come posso vedere i banner con tor broswer?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I banner, soprattutto quelli pubblicitari, sono inseriti e gestiti usando il JavaScript; Tor Browser, di base, blocca quasi tutto il JavaScrit, utilizzando l'estensione NoScript.
      Per poterli vedere, puoi disattivare temporaneamente l'estensione NoScript, di cui trovi l'icona sotto la barra degli indirizzi, oppure puoi inserire i siti che ti interessano nella sua "lista bianca", per autorizzare il JavaScript su quelle pagine.

      Elimina
  62. ciao volevo sapere se è possibile automatizzare tor vidalia, cioè impostare un cambio di indirizzo ip ogni 5 minuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un cambiamento a intervalli regolari del nodo di uscita non è tra le funzioni di base di Tor: puoi cambiarlo in ogni momento, premendo un pulsante nella finestrella di interfaccia, ma è probabile che qualcuno abbia programmato uno script per automatizzare questa operazione. Non è detto, però, che l'autore abbia anche diffuso questo script (se esiste)...

      Elimina
  63. A me continua ad arrivare questo messaggio:"[mer apr 10 15:13:13 2013] Test di raggiungibilità della Directory Port fallito. - La directory port del vostro relay non è raggiungibile dagli altri utenti Tor. Questa condizione può verificarsi se ci si trova al di la di un router o di un firewall che richiede la configurazione del port forwarding. Se 8x.22x.1x5.7x:9030 non è il vostro corretto indirizzo IP e porta del server, si prega di controllare la configurazione del proprio relay."

    Ho configurato il port forwarding del router msulle due porte ma quale ip metto? l'ip del router in uscita?

    RispondiElimina
  64. ci<o ho un problema ho installato tor vidalia bundle l'icona è presente ma il mio ip andando su MYIP e rimasto sempre lo stesso ho sbagliato qualcosa???

    RispondiElimina
  65. articoli interessanti e chiarezza nelle risposte, complimenti! la mia curiosità è molta e mi piacerebbe provare ad installare vidalia e rendermi disponibile come nodo, la mia perplessità riguarda la lentezza del caricamento, che spesso hai citato: la mia adsl arriva a 7mega in download e a 0,85 mps in upload, riuscirei ad usare le videochat come skype ugualmente in modo fluido o il risultato sarebbe una conversazione balbuziente e un video che si blocca?
    grazie per la risposta

    RispondiElimina
  66. Buongiorno
    Mi trovo in Svizzera e desidero vedere sul computer un programma Rai. Ho seguito le vostre indicazioni, ma il sito Rai mi chiede di installare Silverlight. L'ho fatto ma Tor è come non lo vedesse. Cosa devo fare per attivare Silvelight? Grazie

    RispondiElimina
  67. da quello che ho capito tor non fa funzionare silverlight nè i flash player perchè il loro uso rende visibile l'ip, con conseguente perdita dell'anonimato.

    RispondiElimina
  68. ciao a tutti.
    Riesco ad usare tranquillamente Tor Browser quando mi trovo a casa. In ufficio per ovviare al problema di alcuni siti bloccati a cui non posso accedere volevo far la stessa cosa, ma quando eseguo lo Start Tor Browser nel Pannello Di controllo Vidalia compare lo Stato: Mi sto connettendo alla rete Tor failed (connessione rifiutata). :( Potete aiutarmi? Grazie

    RispondiElimina
  69. ho installato vidalia bundle..apro tor clicco su mappa ...ma all'elenco sulla sinistra mancano le bandiere che indicano le nazioni??? come posso procedere?? grazie dell'attenzione

    RispondiElimina
  70. stesso problema di pioschi. Sono connesso alla rete tor ma sulla mappa non vedo né i nodi né le bandierine...

    RispondiElimina
  71. salve anche io uso torbrowser, ma e lentissimo nel caricare le pagine e nei download.
    c'e mmodo tramite la configurazione, di velocizzare la ricezione di dati ???

    grazie

    RispondiElimina
  72. Salve, provando a installare tor mi si blocca alla fase "sto creando una connessione cifrata nella directory" qualcuno ha una soluzione? grazie

    RispondiElimina
  73. Ciao e complimenti, ho un problema, praticamente ho un imac dopo aver installato tor e vidalia non riesco ad aprire la pagina del browser praticamente mi dice che non ho accesso alle porte nonostante la cipolla sia di colore verde e lo stato mi dice che sono connesso alla rete tor cosa devo fare.? Dimenticavo ho installato sia mozilla firefox che safari. Grazie

    RispondiElimina
  74. Salve Adriano, mi accodo ai complimenti di tutti x questo blog interessantissimo su Tor e sulla tua competenza e disponibilità a chiarirci tutti i dubbi che abbiamo...
    Ti pongo subito il mio quesito. Ho scaricato l'ultima versione di tor la 3.5 , ma non riesco ad venrne fuori con vidalia che non mi installa più. Ho visto il link che hai indicato https://www.torproject.org/download/download.html.en ma ci sono diverse (per le mie conoscenze TROPPE) opzioni di vidalia. Quale si deve scaricare? Bridge Bundle, Relay Bundle, Exit Bundle o cosa?
    grazie in anticipo!!!! bepy

    RispondiElimina
  75. anche io ho il problema delle bandiere che non si vedono, così non posso sapere se ho un ip uk, ho win 7...grazie in anticipo

    RispondiElimina
  76. Your presentation is amazing! Thanks a lot for sharing!
    access Mp3skull in UK

    RispondiElimina
  77. ancora non riesco ad aprire nessuna pagina di tor , ogni volta si apre una finestra , che mi blocca la pagina , mi diresti cosa fare per risolvere il problema, e quasi un mese che ho installato tor e ancora non sono riuscito a visitare nessun sito!! Ti ringrazio per la disponibilità .

    RispondiElimina
  78. -**Anonimo17 luglio 2013 15:46
    stesso problema di pioschi. Sono connesso alla rete tor ma sulla mappa non vedo né i nodi né le bandierine...
    stesso
    problema AIUTOOOOO!!!

    RispondiElimina
  79. Anche a me,niente bandierine nessun nodo!! HELP

    RispondiElimina
  80. Ciao e devo dire che sei proprio bravo. Giustamente vorrei approfittare. Ho installato vidalia, tor funziona e tutto è OK. Però vorrei sapere e se è possibile condividere via WiFi la connessione dal PC facendo in modo che un altro PC navighi già anonimamente. Considera che ho win 7 ultimate ma ho notato che le connessioni ad hoc non gli piacciono molto. Grazie

    RispondiElimina